Seguici sui social!

Perché piacciono tanto agli occidentali?
Posted by

Perché piacciono tanto agli occidentali?

ATTENZIONE! Questo post non vuole risultare offensivo in nessun modo verso le ragazze coreane o “asiatiche” in genere. L’articolo si basa su una serie di ricerche sociologiche, che tentano di spiegare, in modo oggettivo e non soffermandosi su motivi etico/morali, perché storicamente l’uomo occidentale è attratto dalle donne coreane. Buona lettura!

Perché gli occidentali sono attratti dalle ragazze coreane?

 Le teorie su quest’attrazione sono diverse e alcune sicuramente interessanti, per gran parte degli occidentali l’attrazione provata dalle ragazze coreane è evidentemente fisica, intendiamoci non che questo sia un male, ma la forte attrazione si connota in uno specifico sentimento comune relazionato alle donne asiatiche e in questo caso coreane.

Sostanzialmente abbiamo una differenza culturale oltre quella evidente fisica, nell’immaginario comune le ragazze coreane rappresentano per gli occidentali un modello di donna sostanzialmente “meno emancipata”, in altre parole le donne asiatiche hanno minori opportunità di carriera, spesso non hanno una cultura paragonabile a quella delle ragazze occidentali, molto più dinamiche e risolute.

Il fascino della donna “umana”

Per certi versi la ragazza coreana è idealmente una donna che pensa alla casa, famiglia e sostanzialmente si occupa del suo uomo, in una sorta di sottomissione accettata e consapevole, una specie di gioco dei ruoli, dove lei ha il dovere piacere di servire e rendere felice il suo uomo.
Una delle particolarità è senz’altro questa, un aspetto che nelle coppie occidentali della stessa nazionalità non è più presente, si è perduto negli ultimi 40 anni, con l’emancipazione della donna, e oggi è, infatti, sempre più raro trovare un’occidentale che abbia la vocazione di essere solo donna e moglie o amante!

Le ragazze coreane offrono ancora questa immagine romantica, che al tempo stesso conferma una leadership nei ruoli, lei “sottomessa” e lui capo indiscusso della coppia e questo piace molto agli occidentali.

Dolce nella vita e audace a letto

In tutto questo il sesso è il motore che anima e stimola quest’attrazione molto forte, tendenzialmente l’uomo occidentale immagina la sua “geisha” che lo serva in ogni ambito della coppia, e chiaramente anche nella stanza da letto, gli occidentali desiderano le donne coreane perché pensano che le donne asiatiche siano molto focose a letto, credendo che possono soddisfare ogni loro desiderio sessuale.

Un immaginario collettivo che non trova fondamenti, se non nei media che ne dipingono questi tratti alquanto audaci, o in varie pellicole cinematografiche, per cui nel tempo si è creata questa immagine delle ragazze coreane e asiatiche in generale, le quali vengono considerare un po’ come degli “oggetti” di piacere, ovviamente la realtà non è questa, anche se non è escluso che ci possono essere delle donne asiatiche particolarmente calde, ma queste le troviamo a ogni latitudine di questo pianeta.

 

L’attrazione oltre il sesso

 

E’ chiaro che l’aspetto erotico delle donne asiatiche che i media hanno rilevato, ha un suo input di fronte ad una bella ragazza coreana, ma oggettivamente è solo un aspetto che stimola il piacere mentale più che fisico.

In realtà le donne asiatiche attirano molto gli occidentali, per la loro bellezza candida, la purezza dell’aspetto remissivo e compiacente, la pelle chiara e sensuale, i lunghi capelli neri e in modo particolare il taglio degli occhi, solitamente scuri con ciglia affusolate.

Sul piano fisico sì, anche questo è fondamentale per l’attrazione fatale, generalmente longilinee con curve sensuali aggraziate, minute e delicate sembrano bisognose di protezione.

Share This:

0 Comments Off on Perché piacciono tanto agli occidentali? 1270 14 May, 2016 Moda e Società May 14, 2016

Articoli più recenti

  • Cosa significa essere una taglia “Large” in Corea?
    Cosa significa essere una taglia “Large” in Corea?
  • ‘Busted!’, in onda su Netflix, non è il solito show coreano.
  • L’ultimo libro di Byung-Chul Han : ‘Nello sciame”
  • Guida per principianti alla moda coreana, in 10 punti
  • Oh Yeon Seo per ‘1st Look’
  • Molestie sessuali contro youtuber coreana : l’ attrice Bae Suzy abbraccia la causa della vittima
  • Le nostre 5 video-presentazioni preferite di Produce48
  • “A Korean Odissey”, drama coreano su Netflix
  • Le Fiestar si sono sciolte
  • Scandalo Fantagio; in pericolo Weki Meki, Astro ed Hello Venus?
  • Freshly Juiced Vitamin C Serum di Klairs : un portento contro acne, punti neri e difetti della pelle
  • “You and I” delle Dreamcatcher rappresenta esattamente ciò di cui il kpop ha bisogno oggi
  • Perché i giovani coreani rifiutano il matrimonio?
  • Lee Yeo Reum per Nylon Magazine
  • Cosa fanno le Lovelyz per combattere lo stress?
  • Le Blackpink hanno appena finito di filmare il Music Video per il loro comeback!
  • Kim Yuna per Marie Claire
  • Kim Tae Ri per ‘J.Estina’
  • 4 motivi per guardare ‘Stranger’ su Netflix. Oggi!
  • Le assurde diete delle celebrità coreane
  • I nostri 8 beauty product coreani preferiti del 2018
  • Kim Sung Ryung per Instyle
  • Le TWICE guadagnano l’ 11esima vittoria con “What Is Love?” allo “Show Champion”!
  • La Jeju Air è la prima compagnia coreana a permettere alle hostess di indossare gli occhiali

I più letti

Ultime aggiunte