Seguici sui social!

Le 10 migliori cose da fare a Seul in 24 ore
Posted by

Le 10 migliori cose da fare a Seul in 24 ore

Siete appena scesi dall’ aereo all’aeroporto di Incheon. È la vostra prima volta in Corea e siete pronti a trascorrere le vostre prime 24 ore a Seoul, una delle più  grandi città del mondo. Cosa potreste fare in una sola giornata in una città con così tante opzioni?
Con questa domanda in mente abbiamo pensato di compilare una lista delle 10 cose più interessanti da fare a Seul, cercando di rispecchiare i gusti di tutti.

#1 Noryangjin Fish Market

Se non appena arrivati avete subito voglia di un assaggio della Seul più autentica, non c’è modo migliore per iniziare la vostra esplorazione prtendo dal mercato del pesce di Noryangjin.
Lo stabilimento, che misura 66,000 metri quadrati, conta più di 700 banchetti che vendono polpi freschi, gamberi, seppie, granchi e praticamente qualunque tipo di mollusco abiti il fondale marino. Una volta acquistato il pesce potete consumarlo direttamente nel mercato, dove troverete diverse postazioni “ristorante” che si occuperanno di cucinarlo secondo le vostre preferenze o di prepararvi dell’ ottimo sushi.

mercato_del_pesce_jagalchi

#2 Gyeongbokgung Palace

Chiudete gli occhi per un minuto ed immaginate di ritornare alla Seul di 500 anni fa.
Considerat una delle più importanti reliquie della dinastia Joseon, il palazzo  Gyeongbokgung offre ai visitatori l’opportunità di interagire con la storia coreana. Costruito originariamente nel 1395, fu quasi distrutto dopo l’invasione giapponese nella seconda metà  del 1500 per essere restaurato molti anni dopo. È ancora museo di alcune delle più spettacolari architetture dell’epoca, ed in molti lo considerano uno dei posti più belli della città.
Dalle 10 de mattino alle 3 del pomeriggio si può assistere, con cadenza oraria, al cambio della guardia, mentre durante tutta la giornata vengono tenuti spettacoli di danza tradizionale.

#3 Bukchon Hanok Village

Seoul è una città in continua evoluzione. Un giorno potreste svegliarvi e scoprire che il negozio di souvenir che tanto vi piaceva è stato rimpiazzato da un ristorante o un café..
Questa rapidità di cambiamenti è il motore di Seul, ed è ciò che rende la vita nella capitale una esperienza così dinamica. Mentre all’interno della città la modernizzazione è ciò che più salta all’ occhio,il Bukchon Hanok Village è un’ area dove le tradizioni vengono conservate.

Tuttavia le tradizionali abitazioni di Hanok, sono quasi sparite completamente, fatta eccezione per il centro storico al qualer il governo ha sempre dedicato molta attenzione..

Hanok

#4 Insadong

Insadong è un vero paradiso per gli amanti dell’ arte, ed è un ottimo posto per rifornirsi di souvenir e cibarie.
La via principale è una strada di 700 metri nella quale si incolonnano piccole gallerie d’arte, bancarelle di artigianato, negozi di antiquariato e botteghe di artigianato tradizionale. E poi negozi, negozi e ancora negozi, dalla calligrafia agli Hanbok  (한지, vestiti tradizionali), té, libri ed accessori.
Il Ssamzigil Mall, proprio al centro del corso principale, è probabilmente il posto migliore per trovare i manufatti creati dagli artigiani più giovani. Al piano superiore vi trovate un eccellente café per ristorarvi prima di continuare la vostra avventura per i posti più affascinanti di Seul.

#5 Namdaemun Market

Come la maggior parte dei mercatini di Seul, Namdaemun enorme labirinto pieno di tesori nascosti, vicoli tra i quali più ti perdi tanto meglio è. E’ operativo 24 ore su 24: i piccoli negozi sono aperti dalle 7 del mattino alle  5 della sera, mentre da mezzanotte fino alle 6 è il turno dei grossisti.
Ci sono più di mille 1,000 rivenditori di vestiti, scarpe, stoffe, giocattoli e cibo. Namdaemun è inoltre un eccellente posto per assaggiare lo street- food coreano..
Nel corso principale sono tantissimi i chioschi che offrono bindaetteok (빈대떡, piccole frittelle), manduguk (만두국, gnocchi in brodo), tteokbokki (떡복이, pasticcini di riso in salsa piccante) e molto altro ancora. Preparatevi a fare molte file perché il mercato è estremamente affollato nelle ore di punta.

#6 Seoul Tower

Forse l’unico posto di Seul (e probabilmente di tutta la Corea) che ha nella visuale dal bagno il suo punto di forza, la Seoul Tower è una delle attrazioni più popolari. Situata sulla cima del Monte Namsan, si è guadagnata la reputazione di miglior posto panoramico di Seul e dintorni.
Per salire in cima potete utilizzare la funivia (i biglietti sono molto economici) o raggiungerla a piedi. E’ una meta molto gettonata dalle coppie, che vi si recano per celebrare il loro amore e lasciarvici segni del proprio passaggio

Seoul_tower

#7 Hongdae Free Market

Nonostante Hongdae sia un’ area conosciuta soprattutto per la sua brulicante vita notturna, una scappata in questo quartiere durante il giorno o il pomeriggio rappresenta una ottima occasione per visitare il mercato.
Anche se la maggior parte degli oggetti in vendita è rivolta alle donne (collane, anelli ed altri gioielli), le bancarelle non sono l’ unica attrazione del posto. In questo spazio, infatti, hanno luogo molte esibizioni da parte di artisti di strada

#8 Korean BBQ

I barbeque coreani si trovano davvero dappertutto. Ovunque voi andiate vi ritroverete almeno un barbeque nel giro di pochi chilometri. C’è una sola, semplice ragione per cui questo accade : le grigliate coreane sono fantastiche.
barbeque

#9 Party a Hongdae

La vita notturna di Seoul generalmente comincia tardi (da mezzanotte in poi) e finisce all’ alba. Hogdae è una città universitaria costruita con la vita studentesca in mente, e dunque vi si trova una infinita quantità  di hofs (pub in stile coreano), bar, e disco-club che servono da bere a prezzi modici.
Un grande posto per iniziare la nottata è lo Zen Bar. Da qui in poi non vi resta che scegliere la discoteca che preferite tra decine di club. Alcuni dei più “hot” sono Club Naked, Cocoon, Papa Gorillas, e Mama Gorillas.
Potreste invece preferire i locali in cui si può assistere a musica dal vivo. Al Club Evans danno spettacoli di jazz; il Freebird ospita rock bands; mentre il V-Hall ed il Rolling Hall sono venues più grandi che spesso propongono concerti indie-rock.

#10 Jjimjilbang

Scordatevi delle preoccupazioni legate alla ricerca di un hotel per la notte. Dopo una lunga giornata di esplorazioni e feste ad hongdae, una fermata presso uno dei vari jjimjilbang (찜질방) di Seul è proprio ciò che vi serve.
Con un prezzo che varia dai W6,000 ed i W15,000 won per notte, questi ostelli aperti 24 ore su 24 sono una valida alternativa economica agli alberghi.

Share This:

0 Comments Off on Le 10 migliori cose da fare a Seul in 24 ore 439 31 July, 2016 Viaggio in Corea July 31, 2016

Articoli più recenti

  • Il lato oscuro del kpop : traffici, abusi sessuali e l’omertà dei media.
    Il lato oscuro del kpop : traffici, abusi sessuali e l’omertà dei media.
  • Elogio di Sulli : spirito libero ed Instagrammer straordinaria
  • Jang Hyeon Seo – 21 Immagini
  • Seohyun (SNSD) per InStyle
  • Solar – Mamamoo – SEXY photoshoot
  • Yura – Girl’s day
  • Skin79 Hot PinK BB Cream – Una crema miracolosa
  • Song Ga Yeon – lottatrice MMA
  • Park Sora – 22 immagini
  • Cheng Xiao affronta gli Zombies!
  • Jung Minhee – 51 immagini
  • Lo “scandalo Choi” : cosa sappiamo finora
  • 5 progetti musicali femminili indipendenti che vi consigliamo di seguire
  • High Teen – Boom Boom Clap
  • Il kpop è morto: viva il kpop!
  • CL (2ne1) in tour negli USA
  • Hyemi – 28 immagini
  • L’ attrice Park So Dam parla di chirurgia plastica e del suo “essere diversa”
  • Ordinarie dimostrazioni di misoginia nei media coreani
  • Le BlackPink sono la “reincarnazione” delle 2ne1?
  • SunMi (Wonder Girls) per Star1
  • I 5 migliori film coreani dal 2010 ad oggi
  • Changdong diverrà la nuova capitale del k-pop?

I più letti

Ultime aggiunte