Seguici sui social!

Perché ‘Dramaworld’ ci piace così tanto.
Posted by

Perché ‘Dramaworld’ ci piace così tanto.

Dramaworld  racconta la storia di Claire (Liv Hewson), una solitaria studentessa universitaria ossessionata dai K-drama, in partiolare da Joon Park (qui interpretato da Sean Dulake),  Per uno strano scherzo del destino, ed un tocco di magia, viene teletrasportata all’ interno del suo drama preferito: Taste Of Love. Considerando che si tratta di un progetto coprodotto e finanziato da Viki, sito  web USA che si occupa dello streaming di serie TV asiatiche (cinesi, taiwanesi e coreane), e che vede come protagonisti attori americani, capirete subito che Dramaworld non è decisamente la scelta migliore se volete introdurre i vostri amici al “mondo dei drama”. Ciò che potete aspettarvi da questo show è una sorta di “discorso sui k-dramas”, una enorme metanarrazione. Uno dei motivi per cui vi abbiamo detto che DW non può funzionare come una “introduzione agli sceneggiati coreani” è che si tratta di un “ibrido” tra teleromanzo americano e serial americano, e riprende i cliché sia dell’ uno che dell’ altro.

Il plot non ruota attorno alle coincidenze fatali e alla gente che si innamora per caso, qui i protagonisti sono attivamente impegnati a forzare gli eventi del destino e a costruire storie d’amore tra i personaggi. Seth e Claire nel corso delle puntate disctuono apertamente TUTTI i tropi utilizzati nella scrittura dei drama; dal bisogno dell’ “happy ending” alla legge dei drama che vuole ci sia almeno una scena che prevede il protagonista maschile nudo sotto la doccia. Cio che di solito viene lasciato sottinteso — il dualismo tra protagonista e secondo attore, l’importanza dei primi incontri, le donne che svengono e uomini che le afferrano al volo — in Dramaworld viene completamente esplicitato. Tutto ciò rende la serie molto inusuale, e DW diventa così godibile pienamente solo se si ha un minimo di familiarità con i cliché che Seth e Claire mettono in mostra.


Dramaworld – Presa al volo! di ragazzecoreane
 

In definitiva, Dramaworld è una dichiarazione d’ amore verso i drama coreani  ed i fan che li guardano. I momenti migliori, come Joon che fa lo stesso identico personaggio in ogni drama diverso, il product  placement o l’effetto flashback derivano direttamente dalle discussioni online degli appassionati. E’ uno show che riprende che facciamo sulle serie coreane con i nostri amici e le mette in scena.
In fondo chiunque si potrebbe riconoscere in Claire e nella sua ossessione: qualunque fan dei kdrama potrebbe rivedersi in lei che continua a parlare all’ infinito degli ultimi drama visti, e ditemi chi non si è mai innamorato/innamorata della bella protagonista o dell’ affascinante personaggio maschile? Perfino quando finisce a “vivere” nei drama Claire non si stanca della sua passione, anzi, il suo amore per questa forma d’ intrattenimento diventa più vivo che mai.
Detto questo tocca ammettere che Dramaworld ha i suoi difetti. Molti, molti difetti. Lo svolgimento del rapporto tra Cloe e Joon risulta molto sbilanciato, limitandosi praticamente al primo episodio e agli ultimi. E poi rimangono domande sulla trama, sui buchi di sceneggiatura, sulle relazioni tra gli autori e gli attori e sugli intrecci diegetici tra il reale e la messa in scena. Eppure tutti questi difetti finiscono per scomparire di fronte all’ assoluto, ignorante divertimento che ci coinvolge durante la visione e ci tiene incollati allo schermo.
Se amate i drama questo piccolo gioiello è assolutamente da non perdere.

POTETE GUARDARE DRAMAWORLD SU NETFLIX ITALIA.

 


Dramaworld – il cameo di Siwon di ragazzecoreane
 

Share This:

0 Comments Off on Perché ‘Dramaworld’ ci piace così tanto. 501 30 August, 2016 Televisione, Uncategorized August 30, 2016

Articoli più recenti

  • Il lato oscuro del kpop : traffici, abusi sessuali e l’omertà dei media.
    Il lato oscuro del kpop : traffici, abusi sessuali e l’omertà dei media.
  • Elogio di Sulli : spirito libero ed Instagrammer straordinaria
  • Jang Hyeon Seo – 21 Immagini
  • Seohyun (SNSD) per InStyle
  • Solar – Mamamoo – SEXY photoshoot
  • Yura – Girl’s day
  • Skin79 Hot PinK BB Cream – Una crema miracolosa
  • Song Ga Yeon – lottatrice MMA
  • Park Sora – 22 immagini
  • Cheng Xiao affronta gli Zombies!
  • Jung Minhee – 51 immagini
  • Lo “scandalo Choi” : cosa sappiamo finora
  • 5 progetti musicali femminili indipendenti che vi consigliamo di seguire
  • High Teen – Boom Boom Clap
  • Il kpop è morto: viva il kpop!
  • CL (2ne1) in tour negli USA
  • Hyemi – 28 immagini
  • L’ attrice Park So Dam parla di chirurgia plastica e del suo “essere diversa”
  • Ordinarie dimostrazioni di misoginia nei media coreani
  • Le BlackPink sono la “reincarnazione” delle 2ne1?
  • SunMi (Wonder Girls) per Star1
  • I 5 migliori film coreani dal 2010 ad oggi
  • Changdong diverrà la nuova capitale del k-pop?

I più letti

Ultime aggiunte