Seguici sui social!

Elogio di Sulli : spirito libero ed Instagrammer straordinaria
Posted by

Elogio di Sulli : spirito libero ed Instagrammer straordinaria

 Uno dei motivi per i quali non siamo ancora presenti su Instagram è l’ improvviso declino contenutistico registrato da questo Social Network negli ultimi tempi: inevitabilmente la app è diventata la meta di chi si “atteggia”, di chi sfoga le proprie pulsioni edonistiche con le foto dei suoi ultimi viaggi, spuntini o ultimi acquisti di ogni genere. Siamo diventati così ripetitivi e prevedibili nella nostra attività di posting giornaliera che l’iniziale gioia legata allo scorrere i nostri feed sta degenerando in noia.
È poi c’è Sulli, ex componente delle f(x), che ha accidentalmente distrutto le regole (scritte e non) di Instagram e della sua estetica,postando esattamente ciò che più le aggrada al momento. Alla nostra jelly_jilli non frega assolutamente nulla di quante volte le sue occhiaie o i suoi capezzoli appaiano online. Scordatevi delle solite immagini inoffensive o dei noiosi selfie scattati con i filtri di Snapchat quando cliccate sul tasto ‘follow’ del suo profilo; allacciatevi le cinture e preparatevi all’ inevitabile strascico di polemiche che ogni suo upload ingenererà nei commenti dei netizen.

Una foto pubblicata da 설리가 진리 (@jelly_jilli) in data:


Dapprima c’è stata la serie di drunken shots pubblicati appena dopo Natale, compreso quello in cui lei stessa scriveva “What’s wrong with me?” nella didascalia; a questa ha fatto seguito una nuova serie di foto prese durante la festa di compleanno di Hara (ex membro delle Kara) che vedevano Sulli sdraiata sul letto coperta da una sottile canottiera; e a pochi giorni di distanza la foto di una porzione di riso fritto plasmata a forma di pene, ed infine un servizio fotografico nel quale si mostrava in abiti succinti (in tenuta da scolaretta ed in pigiama) ritratta dal controverso fotografo Rotta.
Ma a dispetto dei commenti che girano in rete, del tipo: – “Sulli è una malata di mente”; “questa ragazza va aiutata prima che faccia qualche pazzia!”; “Sulli è un pessimo esempio per i giovani!” – la giovane idol ha fatto di tutto per aumentare polemiche di questo genere, al contempo richiamando i suoi detrattori ed invitandoli a preoccuparsi di cose più importanti (“Lolita this Lolita that, go swear at things that are more appropriate and just look at my pretty face”). Lei sa benissimo quanto sia inutile e priva di senso la rabbia degli internauti nei suoi confronti. Del resto loro la conoscono solo per la sua immagine pubblica, quella di SULLI appunto, non hanno idea invece di chi sia nella sua vita privata: ignorano chi sia Choi Jin-ri.
Giocare continuamente con il perbenismo del grande pubblico, andando contro le sue aspettative, rappresenta il suo mostrare il dito medio ai rigidi schemi imposti dalla idol culture, ed è una attitudini che noi ci auguriamo venga fuori anche nei suoi futuri post.

Una foto pubblicata da 설리가 진리 (@jelly_jilli) in data:


I netizen sembrano aver dimenticato la natura dei sociali media: un involucro che racchiude identità e finzioni: un mondo in cui ognuno è libero di apparire esattamente nel modo in cui vuole apparire. A costruire questa identità una volta ci pensava la SM, elaborando una cornice accuratamente studiata in cui ogni personaggio aveva un suo spazio, una sua personalità, un suo comportamento che era però deciso in ultima istanza dalla stessa etichetta discografica (e non avrebbe potuto essere altrimenti). Poi la paparazzata che ci ha rivelato la relazione tra Sulli ed il rapper Choiza (tredici anni più grande di lei), con la sua conseguente uscita dalle f(X), abbiamo conosciuto un lato della idol del tutto inedito. Che si tratti della sua vera personalità o soltanto di uno slancio temporaneo non ci è dato saperlo, e francamente non ci interessa nemmeno.
Tutto ciò che il fantomatico “scandalo Sulli” ha fatto è stato rivelare quanto sia ironica la tendenza delle etichette ad incoraggiare l’uso dei social media ai propri dipendenti. Tra queste: l’utilizzo di Instagram per mostrare al mondo esterno una dimensione più privata delle loro vite, invitando i fan a farne parte. Come si può intuire questa pratica non è altro che una forma di pubblicità non convenzionale, nient’altro che una ulteriore forma di fanservice MASCHERATA da scelta spontanea. I momenti immortalati su Instagram ci dannol’ ILLUSIONE di condividere con gli idoli un qualche tipo di intimità.
Mostrandoci pubblicamente la sua felice relazione con Choiza, Sulli ha rotto con questa tradizione del fanservice (basti pensare che il contratto degli idoli prevede il divieto di avere relazioni amorose fin quando la casa discografiche non lo consente), dimostrando che lei ha una vita, degli interessi comuni a tante ragazze della sua età ed una testa pensante sulle spalle. Sulla non vuole avere più nulla a che fare con i dettami dell’industria, e di certo non si piegherà ai voleri dei netizen. O, per lo meno, questo è ciò che noi tutti ci auguriamo.

Share This:

0 Comments Off on Elogio di Sulli : spirito libero ed Instagrammer straordinaria 827 21 January, 2017 Musica January 21, 2017

Articoli più recenti

  • Il lato oscuro del kpop : traffici, abusi sessuali e l’omertà dei media.
    Il lato oscuro del kpop : traffici, abusi sessuali e l’omertà dei media.
  • Elogio di Sulli : spirito libero ed Instagrammer straordinaria
  • Jang Hyeon Seo – 21 Immagini
  • Seohyun (SNSD) per InStyle
  • Solar – Mamamoo – SEXY photoshoot
  • Yura – Girl’s day
  • Skin79 Hot PinK BB Cream – Una crema miracolosa
  • Song Ga Yeon – lottatrice MMA
  • Park Sora – 22 immagini
  • Cheng Xiao affronta gli Zombies!
  • Jung Minhee – 51 immagini
  • Lo “scandalo Choi” : cosa sappiamo finora
  • 5 progetti musicali femminili indipendenti che vi consigliamo di seguire
  • High Teen – Boom Boom Clap
  • Il kpop è morto: viva il kpop!
  • CL (2ne1) in tour negli USA
  • Hyemi – 28 immagini
  • L’ attrice Park So Dam parla di chirurgia plastica e del suo “essere diversa”
  • Ordinarie dimostrazioni di misoginia nei media coreani
  • Le BlackPink sono la “reincarnazione” delle 2ne1?
  • SunMi (Wonder Girls) per Star1
  • I 5 migliori film coreani dal 2010 ad oggi
  • Changdong diverrà la nuova capitale del k-pop?

I più letti

Ultime aggiunte