Seguici sui social!

In Corea per seguire le Olimpiadi Invernali? Ecco la nostra guida!
Posted by

In Corea per seguire le Olimpiadi Invernali? Ecco la nostra guida!

Le 23esime Olimpiadi Invernali si terranno dal 9 al 25 Febbraio a Pyeongchang, in Corea del Sud. Situata sulle montagne  Taebaek, Pyeongchang è una location molto popolare ed apprezzata tanto dai fan degli sport invernali quanto dai professionisti. Atleti provenienti da 94 nazioni si sfideranno in 15 sport diversi, per un totale di 120 gare. Quelle di Pyeongchang saranno le prime Olimpiadi Invernali a mettere in palio più di 200 medaglie.
Se siete intenzionati a seguire questo spettacolare evento dal vivo vi proponiamo qui sotto una serie di suggerimenti e delucidazioni: come viaggiare verso gli stadi, dove alloggiare, le competizioni da tenere d’occhio.

Acquistare i biglietti


I biglietti sono ancora disponibili, ed il prezzo per assistere ai vari differenti eventi variano dai 20.000 Won coreani ai 900,000 won a persona. I biglietti per partecipare alle cerimonie di apertura e di chiusura vanno da 200.000 won a un Milione e mezzo di Won.
Ricordate che i prezzi per gli sport più popolari(hockey su ghiaccio, pattinaggio artistico) tendono ad essere più costosi rispetto a quelli di altri eventi . Il prezzo medio per la finale di hockey maschile è di  300,000 won ed i posti migliori arrivano a 900,000.
Se non vi trovate fisicamente in Corea Del Sud potete comprare i biglietti da rivenditori autorizzati come StubHub, ma noi vi consigliamo di utilizzare il sito ufficiale della manifestazione. Ad ogni modo, per evitare truffe, assicuratevi che il biglietto sia provvisto di codice QR, ologramma e nome del titolare. Ricordate inoltre che, a causa della partnership con Visa, tutte le transazioni relative ai biglietti devono essere eseguite da un account Visa.

Trovare alloggio

Il sito ufficiale delle olimpiadi di Pyeongchang 2018 Olympics dispone di una mappa interattiva (https://www.pyeongchang2018.com/en/spectator-guide/tourism-accommodation) che mostra i principali hotel, stanze in affitto e pensioni disponibili. Cliccando su queste aree visualizzerete l’indirizzo di tali strutture, i prezzi praticati e le informazioni di contatto.
Coloro che vogliono risparmiare possono ripiegare sulle vicine città di Wonju, Sokcho, Goseong, Yangyang, Donghae, Samcheok, e Hoengseong, dove i prezzi per il pernottamento sono più accessibili e difficilmente superano i 100 euro a notte. Tenete a mente, però, che per arrivare da queste a Pyeongchang serva almeno un’ora.
Il governo ha messo a disposizione delle navette che trasporteranno gli spettatori interessati gratuitamente da Wonju, Donghae, e Sokcho a Pyeongchang, ma per usufruirne bisogna prenotare in anticipo.

In viaggio verso gli eventi sportivi


Una volta arrivati all’ Aeroporto Internazionale di Incheon dovrete avviarvi presso la Stazione di Seul o la Stazione di Cheongnyangni  via treno, taxi o utilizzando la navetta che parte dall’aeroporto stesso. Una volta arrivati lì potrete prendere il treno Gyeonggang KTX (alta velocità) per Pyeongchang e Gangneung. A seconda del luogo in cui vi siete imbarcati, ci vorranno da 1 a 2 ore per arrivare a Pyeongchang con il KTX.
Se invece preferite viaggiare con l’autobus, dovete dirigersi verso il Dong-Seoul Terminal  sempre dall’aeroporto ; al Dong-Seoul Terminal troverete autobus che partono ogni ora verso il Gangneung Bus Terminal. Per gli adulti le tariffe vanno dai 13. 700 won per biglietto, 11.000 won se siete studenti. Il tempo di percorrimento del tragitto, a seconda del traffico, varia da 1 a 3 ore.

Entrare nel vivo delle Olimpiadi

Una volta arrivati cercate di familiarizzare il prima possibile con le sedi principali degli eventi : la Alpensia Resort of Pyeongchang ospiterà le cerimonie di apertura e di chiusura della manifestazione, oltre ad eventi sportivi quali lo sci, lo snowboarding e le gare di bob.
La vicina città costiera di Gangneung ospiterà invece i tornei di hockey, pattinaggio, e curling.
Tutte le città coinvolte metteranno a disposizione navette che vi accompagneranno gratuitamente verso le sedi degli eventi. Per ulteriori informazioni su tali navette e le loro rotte potete scaricare l’ applicazione ufficiale delle Olimpiadi, disponibile in Cinese, Inglese, Giapponese, Coreano e Francese.
Una delle più belle sorprese di questa edizione è che il torneo di hockey femminile vedrà, per quanto riguarda la nazionale coreana, le atlete della Corea del Sud e quelle della Corea Del Nord giocare fianco a fianco, nella stessa squadra, sotto la stessa bandiera.

Share This:

0 Comments Off on In Corea per seguire le Olimpiadi Invernali? Ecco la nostra guida! 281 31 January, 2018 Viaggio in Corea January 31, 2018

Articoli più recenti

  • Suzy Bae ci mostra il suo lato sexy in 20 scatti mozzafiato.
    Suzy Bae ci mostra il suo lato sexy in 20 scatti mozzafiato.
  • The CRAZY IU diet plan you should NEVER follow
  • Finiranno mai I guai per le MOMOLAND? Stavolta l’accusa è di “manipolazione” delle classifiche.
  • Il ‘Parco Dei Peni’ attira un pubblico “olimpionico”
  • Our favorite korean lipsticks
  • [Guida] Eye-liner : le tecniche più popolari tra le coreane. Applicazioni e suggerimenti
  • I 5 migliori giochi coreani per smartphone che NON sono “Lineage 2”
  • Honey Lee (Lee Ha Nui)
  • Skin care : 8 prodotti coreani provati per voi
  • Suzy Bae per High Cut
  • CLC : To The Sky [Pre-release]
  • In Corea per seguire le Olimpiadi Invernali? Ecco la nostra guida!
  • Jennie Kim delle BlackPink per Harper’s Bazaar (10 immagini)
  • Fan di ‘I’m Not a Robot’? Ecco 5 drama con protagonista Chae Soo Bin!
  • JooE delle Momoland : Nuovo caso di bullismo nel kpop?
  • Bae Suzy distrugge le classifiche con ‘In Love with someone else’
  • Shin Min Ha per ‘W’ di Gennaio
  • Il lato oscuro del kpop : traffici, abusi sessuali e l’omertà dei media.
  • Elogio di Sulli : spirito libero ed Instagrammer straordinaria
  • Jang Hyeon Seo – 21 Immagini
  • Seohyun (SNSD) per InStyle
  • Solar – Mamamoo – SEXY photoshoot
  • Yura – Girl’s day

I più letti

Ultime aggiunte