Seguici sui social!

“A Korean Odissey”, drama coreano su Netflix
Posted by

“A Korean Odissey”, drama coreano su Netflix

A Korean Odyssey” (titolo originale ‘Hwayugi’ 화유기) è stato uno dei drama più attesi in quanto segna il ritorno sullo schermo di Lee Seung Gi in seguito al suo periodo di leva militare obbligatoria. Nonostante la partenza incerta, dovuta a problemi tecnici di produzione e alle misure di sicurezza sul set, ha riscosso un discreto successo in Corea, piazzandosi bene nei rating. E’ uno spin-off del capolavoroo della letteratura cinese “Viaggio in Occidente” (ispirazione principale di molti manga e prodotti della pop culture asiatica contemporanea, un esempio su tutti è Dragon Ball). Cliccate su questo link per guardarlo su Netflix!

Son Oh Gong (basato sulla figura leggendaria del “re scimmia” Sun Wukong ) è un immortale, un personaggio orgoglioso e sicuro di sé, ma il suo egoismo e la sua aridità d’animo gli hanno fruttato il castigo degli dei. E’ in conflitto con Ma-Wang, il “re demone” (interpretato dal sempre affascinante Cha Seung Won), entrambi cercano di “trovare la luce un mondo dominato dal male”
Jin Seon-mi è capace di vedere gli spiriti maligni e altre creature fantastiche. Fin da piccola veniva presa in giro dagli altri per questa sua capacità, e la consideravano una pazza. L’inizio del drama ci riporta a ciò che è successo 25 anni prima degli eventi attuali, quando Son Oh Gong stringe un patto con la giovane che lo libererà dalla sua maledizione, in cambio lui la proteggerà dagli spiriti che le appaiono nelle sue ricorrenti visioni.

“A Korean Odissey” parte da premesse interessanti: tenta di miscelare elementi horror e da psycho triller in una  commedia romantica, prova (con poca convinzione) a costruire una conincente storia d’amore, si affida al carisma degli attori nel trainare l’ attenzione del pubblico.
In particolare Lee Seung Gi si dimostra discretamente abile nella “schizofrenica” interpretazione del suo personaggio, mettendo in luce la sua verve comica.
Purtroppo i buchi di sceneggiatura e le cadute nei soliti cliché dei drama coreani rendono questa serie l’ombra di quello che sarebbe potuta essere.
Lo svolgimento dei fatti è spesso tirato per le lunghe, ed il procedere della storia spesso risulta confusionario ed inconcludente. Anche gli stessi episodi dimostrano essere piuttosto discontinui in termini di qualità: se in alcuni ci toccherà stare attenti a non perderci alcun dettaglio, in altri noteremo sequenze ridondanti che non aggiungono nulla al godimento della nostra visione.
Rimane comunque un prodotto decente se non ci si aspetta troppo e si vuole trascorrere un paio di serate in relax.

Share This:

0 0 206 15 May, 2018 Televisione May 15, 2018

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Articoli più recenti

  • Molestie sessuali contro youtuber coreana : l’ attrice Bae Suzy abbraccia la causa della vittima
    Molestie sessuali contro youtuber coreana : l’ attrice Bae Suzy abbraccia la causa della vittima
  • Le nostre 5 video-presentazioni preferite di Produce48
  • “A Korean Odissey”, drama coreano su Netflix
  • Le Fiestar si sono sciolte
  • Scandalo Fantagio; in pericolo Weki Meki, Astro ed Hello Venus?
  • Freshly Juiced Vitamin C Serum di Klairs : un portento contro acne, punti neri e difetti della pelle
  • “You and I” delle Dreamcatcher rappresenta esattamente ciò di cui il kpop ha bisogno oggi
  • Perché i giovani coreani rifiutano il matrimonio?
  • Lee Yeo Reum per Nylon Magazine
  • Cosa fanno le Lovelyz per combattere lo stress?
  • Le Blackpink hanno appena finito di filmare il Music Video per il loro comeback!
  • Kim Yuna per Marie Claire
  • Kim Tae Ri per ‘J.Estina’
  • 4 motivi per guardare ‘Stranger’ su Netflix. Oggi!
  • Le assurde diete delle celebrità coreane
  • I nostri 8 beauty product coreani preferiti del 2018
  • Kim Sung Ryung per Instyle
  • Le TWICE guadagnano l’ 11esima vittoria con “What Is Love?” allo “Show Champion”!
  • La Jeju Air è la prima compagnia coreana a permettere alle hostess di indossare gli occhiali
  • Memoir of a Murderer di Won Shin-yeon
  • Estratto di Ginseng rosso coreano : un integratore miracoloso a prezzi modici
  • [Review] A fresh, affordable skincare product : Laneige BB Cushion Hydra Radiance
  • Le differenze tra le tecniche di make-up coreane e giapponesi illustrate in un video su Youtube
  • 5 peculiar teas you gotta try in South Korea

I più letti

Ultime aggiunte